Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Nascita

I figli di cittadini italiani, anche se nati all’estero ed eventualmente in possesso di un’altra cittadinanza, sono cittadini italiani. La loro nascita deve, pertanto, essere trascritta in Italia.
Per effettuare la registrazione di una nascita è necessario prendere un appuntamento online nella sezione “Stato Civile” e presentarsi in Ambasciata con la seguente documentazione:

– Modulo di richiesta trascrizione, debitamente compilato e firmato;
– Atto di nascita originale (o copia conforme) rilasciato dal Comune straniero e legalizzato dal Ministero degli Affari Esteri competente (thailandese, cambogiano o laotiano);
– Traduzione in italiano dell’atto di nascita legalizzato dal Ministero;
– Copia del passaporto di entrambi i genitori.

IMPORTANTE: se il minore è nato fuori del matrimonio, i genitori devono presentarsi entrambi all’Ufficio Consolare il giorno dell’appuntamento per la firma del verbale di riconoscimento.

Se il minore è nato nel matrimonio, ma i genitori non risiedono in questa Circoscrizione consolare (Thailandia, Cambogia e Laos), i richiedenti dovranno inoltre presentare una copia dell’atto di matrimonio.