Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Contributi agli Enti gestori

CONTRIBUTI AGLI ENTI GESTORI PER LA PROMOZIONE E DIFFUSIONE DELLA LINGUA E DELLA CULTURA ITALIANA

E’ pubblicato all’interno della sezione Amministrazione trasparente del sito della Farnesina al link: https://www.esteri.it/mae/resource/atti_concessione/CM_16650.pdf il Decreto Ministeriale 1103 del 13 ottobre scorso, che annulla e sostituisce il precedente DM 256 del 2022.

Il Decreto ha lo scopo di dare applicazione alle disposizioni previste dalla Circolare 4/2022 (avente per oggetto “Iniziative per la promozione della lingua e cultura italiana all’estero a cura degli enti gestori”) individuando i criteri e le modalita’ di attribuzione e successiva erogazione dei fondi di cui l’Ufficio scrivente dispone annualmente sul capitolo 3153 per le richieste a partire dall’anno scolastico 2023 Australe e 2023/2024 Boreale.

——————————————————-

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) – per mezzo della Circolare 4/2022 – disciplina le modalità per la concessione di contributi pubblici a Enti gestori/promotori senza fini di lucro per lo svolgimento di corsi di lingua e cultura italiana.

Possono accedere alle risorse finanziarie i soggetti che risultino iscritti all’Albo Consolare istituito presso le Sedi diplomatico-consolari di riferimento, aperto a tutti gli Enti interessati all’organizzazione di corsi di lingua e cultura italiana e che presentino caratteristiche idonee alla registrazione (tra cui essere soggetti di diritto locale e non avere scopo di lucro). L’iscrizione all’Albo consolare è valida per quattro anni. La richiesta di iscrizione all’Albo dovrà essere accompagnata da copia dello Statuto dell’Ente, traduzione dello stesso in italiano e copia del documento di riconoscimento del rappresentante legale. La richiesta di iscrizione andrà inoltrata all’indirizzo email: ufficioculturale.bangkok@esteri.it.

Non possono essere iscritti all’Albo consolare e, conseguentemente, richiedere un contributo ministeriale, quei soggetti che affidino cariche statutarie o direttive, anche se onorarie, a rappresentanti delle Sedi diplomatico-consolari, degli Istituti di Cultura, degli Uffici scolastici e dei Comitati degli Italiani all’Estero (Com.It.Es.).

L’erogazione dei contributi avverrà in seguito ad una valutazione delle caratteristiche di ciascuna richiesta presentata, secondo quanto stabilito dal paragrafo 7 della Circolare 4/2022.

Le richieste di contributo – per l’a.s. 2023 per l’emisfero australe e l’a.s. 2023/2024 per l’emisfero boreale – andranno inviate da parte dei soggetti richiedenti agli Uffici diplomatico-consolari di riferimento entro e non oltre il giorno 15/10/2022.

Tutta la modulistica è disponibile sul sito del MAECI al seguente link: https://www.esteri.it/it/diplomazia-culturale-e-diplomazia-scientifica/cultura/sistema-della-formazione-italiana-nel-mondo/normativa/ (Normativa Enti Gestori → Modulistica).