This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Nuova opzione di rientro per i connazionali in Cambogia e Laos

Date:

06/01/2020


Nuova opzione di rientro per i connazionali in Cambogia e Laos

Si segnala una possibile opzione di rimpatrio da Cambogia e Laos, con un volo charter per Amsterdam, da dove si puo’ raggiungere l’Italia. A tale proposito, la compagnia che organizzerebbe il volo chater (gruppo Envoy – sito web: flyenvoy.com), ha inviato la comunicazione allegata tramite la locale Delegazione Europea. Rinviando a tale comunicazione per tutte le informazioni necessarie, se ne segnalano di seguito, ad ogni modo, gli aspetti piu’ rilevanti:

- L’eventuale data di partenza e’ prevista tra il 12 e il 20 giugno.
- Bagaglio ammesso: 23 kg in stiva e 8 kg in cabina. Servizio a bordo: presente, ma ridotto in ragione delle esigenze di sicurezza e prevenzione.
- In generale, sul volo verranno rispettate le regole di distanziamento sociale. La compagnia informa che tutti i passeggeri dovranno indossare in ogni momento una mascherina, che dovranno procurarsi prima del check-in, pena il rifiuto dell’imbarco.
- Riguardo al prezzo del biglietto, la compagnia richiede ai potenziali passeggeri di scegliere tra due opzioni:
a) 985 euro (tasse incluse): il volo decollera’ da Phnom Penh, fermera’ a Vientiane e poi fara’ due scali tecnici per il rifornimento. Durata approssimativa: 16 ore.
b) 1.295 euro (tasse incluse): il volo decollera’ da Phnom Penh, fermera’ a Vientiane e poi si spostera’ direttamente su Amsterdam.
La compagnia riferisce che la differenza fra le due opzioni consiste nel tipo di aereo utilizzato: con l’opzione a) l’aereo sara’ piu’ piccolo, quindi il volo costera’ meno ma la durata sara’ piu’ lunga. Con l’opzione b) l’aereo sara’ piu’ grande e il volo durera’ di meno, ma sara’ piu’ costoso.
- La compagnia Envoy chiede ai potenziali passeggeri di partecipare ad un sondaggio scegliendo una delle due opzioni ( a) o b) ). La partecipazione al sondaggio non comporta l’impegno a pagare il biglietto. Si accede al sondaggio cliccando su questo link: https://mailchi.mp/flyenvoy/repatriation-flight
- Al termine del sondaggio, chi ha partecipato ricevera’ una comunicazione per email direttamente dal gruppo Envoy, che comunichera’ l’opzione che e’ risultata maggioritaria e fornira’ le indicazioni necessarie per l’acquisto del biglietto, il prezzo definitivo e le altre condizioni. A quel punto, diventera’ possibile acquistare il biglietto su base “first come first served”. La compagnia riferisce che vi saranno 24 ore di tempo per procedere al pagamento, e che sara’ possibile pagare con carta di credito e bonifico bancario.

Si informa che da Amsterdam e’ possibile raggiungere l’Italia per via aerea: KLM effettua un volo quotidiano verso Roma Fiumicino e uno verso Milano Malpensa. Si segnala che a causa delle nuove regole sul distanziamento sociale anche a bordo, i posti su questi voli sono purtroppo suscettibili a rapido esaurimento. Si consiglia quindi di prenotare con anticipo anche il volo da Amsterdam all’Italia, non appena sara’ stato acquistato il biglietto del volo di rimpatrio. In alternativa, si segnala che si puo’ raggiungere l’Italia facendo scalo a Bruxelles (raggiungibile anche via treno) oppure in Germania (specialmente a Francoforte).
Non sono previste particolari restrizioni e non e’ richiesta particolare documentazione per il transito aeroportuale ad Amsterdam. Per informazioni più dettagliate si prega di consultare il sito dell’Ambasciata d’Italia nei Paesi Bassi: https://amblaja.esteri.it/ambasciata_laja/it/
La compagnia Envoy richiede, come pre-condizione per l’imbarco in Cambogia e Laos, il possesso di un biglietto per la propria destinazione finale in Italia.

Il prezzo e l’orario di partenza e di arrivo e le altre condizioni del volo sono decisi unicamente dalla compagnia aerea, che e’ raggiungibile per informazioni al seguente indirizzo email: info@flyenvoy.com


635