Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Patenti

 

Patenti

IL RINNOVO DELLA PATENTE DI GUIDA ITALIANA PUO’ ESSERE EFFETTUATO SOLO DAGLI ISCRITTI IN AIRE RESIDENTI IN THAILANDIA, CAMBOGIA E LAOS 

  • Il rinnovo delle patenti e’ consentito solo per documenti scaduti da non oltre tre anni;
  • Il rinnovo decorre dalla data di scadenza della patente;
  • Il rinnovo avviene a mezzo di apposito attestato e non sulla patente;
  • una volta riacquisita la residenza o la dimora in Italia, il cittadino dovra' confermare la patente presso l'Ufficio della Motorizzazione Civile.

Non è invece possibile richiedere il rilascio della patente o di un duplicato in caso di smarrimento, distruzione o furto.

Procedura per il rinnovo della patente:

Al fine di richiedere il rinnovo della patente di guida, i cittadini italiani residenti in Thalandia, Cambogia e Laos devono:

1. Sostenere la visita oculistica per il rinnovo della patente italiana. Si consiglia di rivolgersi al BNH Hospital di Bangkok, che utilizza in automatico il modello di certificato medico previsto dalla legge italiana. Indirizzo e recapiti: 

9/1 Convent Road, Silom Bangkok, Bangkok 10500 (Thailand)

Tel: 02 6862700

Fax 02 6320573

Al termine della visita l'ospedale consegnera' un certificato medico compilato.

E' possibile sostenere la visita medica in qualunque ospedale o clinica, ma e' essenziale che il medico responsabile compili il certificato medico previsto dalla nostra normativa. Il modello, che all'occorrenza puo' essere scaricato e portato in ospedale, e' disponibile a questo link.

 

2. Il richiedente, munito della patente scaduta, del proprio passaporto, di due fotografie (formato passaporto, frontali e a sfondo bianco) e del certificato medico puo' recarsi all'Ufficio Consolare su appuntamento previamente prenotato (attraverso il sistema prenota online), e ricevere il rinnovo del documento. E' previsto il pagamento di una tariffa consolare. 

Procedura per ottenere la PATENTE DI GUIDA THAILANDESE
 

Per ottenere la patente di guida locale e' necessario far tradurre la patente italiana in inglese o direttamente in thailandese (vedere in basso "agenzie di traduzione di riferimento" in Servizi Consolari).
Quindi, previo appuntamento on-line,  e' necessario presentarsi all'ufficio consolare munito della patente italiana e della traduzione in modo da poter procedere alla conformita' della traduzione. Questo Servizio consolare prevede il pagamento di diritti di tariffa consolare (20 euro da pagare in controvalore nella valuta locale - il Baht thailandese). 
Terminata la procedura e' necessario, con i documenti al seguito, recarsi alla motorizzazione locale e seguire la procedura delle Autorita' thailandesi - di esclusiva loro competenza - le quali richiedono il possesso di un visto di lunga durata da parte di chi intende ottenere la patente di guida locale.

RADIAZIONE DAL PRA

Per esportare definitivamente un veicolo all’estero bisogna richiedere all’ufficio provinciale dell’ACI – pubblico Registro Automobilistico (PRA) la “cessazione della circolazione per l’esportazione”. Il PRA, a seguito della richiesta, rilascia il certificato di radiazione.
I cittadini italiani già residenti all’estero o che abbiano in corso la procedura per l’iscrizione all’AIRE possono presentare la richiesta tramite l’Ufficio consolare presente nel Paese in cui esportano definitivamente il veicolo.

L’obbligo del pagamento della tassa automobilistica si interrompe solo a partire dal periodo impositivo successivo all’avvenuta annotazione al P.R.A. della radiazione del veicolo.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.aci.it
Nuove procedure per la radiazione dei veicoli esportati definitivamente.PDF



104