Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

NUOVE DISPOSIZIONI PER GLI INGRESSI IN ITALIA DALL’ESTERO

Data:

01/04/2022


NUOVE DISPOSIZIONI PER GLI INGRESSI IN ITALIA DALL’ESTERO

L’Ordinanza del Ministero della Salute del 22 febbraio 2022, fino al 30 aprile 2022, consente l’ingresso in Italia senza restrizioni, purche’ siano rispettate le seguenti condizioni:

a) Presentazione al vettore al momento dell’imbarco del digital Passenger Locator Form in forma digitale o cartacea.

b) Presentazione al vettore al momento dell’imbarco di una delle certificazioni verdi COVID-19 (certificato di vaccinazione, certificato di guarigione oppure test molecolare o antigenico negativo) o altra certificazione di vaccinazione riconosciuta come equivalente. La certificazione puo’ essere esibita sia in formato digitale che cartaceo. Si raccomanda, in caso di incertezza sulla validita’ della propria certificazione, di contattare la ASL di propria competenza. Nel caso si decida di effettuare un test, si ricorda che il tampone molecolare deve essere effettuato nelle 72 ore precedenti l’arrivo in Italia, mentre il test antigenico deve essere effettuato nelle 24 ore precedenti l’arrivo in Italia.

In caso di mancata presentazione di una delle certificazioni di cui alla lettera b), si applica la misura della quarantena presso l’indirizzo indicato nel digital Passenger Locator Form, per un periodo di cinque giorni, con l’obbligo di sottoporsi a un tampone molecolare o antigenico alla fine di detto periodo.

Gli spostamenti da e per la Repubblica di San Marino e lo Stato della Città del Vaticano non sono soggetti a limitazioni né a obblighi di dichiarazione. I minori di 6 anni sono esentati dall’obbligo di effettuare il tampone. Ulteriori esenzioni sono indicate nell’Ordinanza, il cui testo completo e’ disponibile qui.

Si raccomanda di verificare direttamente con la compagnia area se questa prevede ulteriori requisiti per il viaggio.


766